Teresa di Borbone-Francia

Da Wikitrash.
Teresa di Borbone-Francia
Posthumous portrait of Thérèse, daughter of Louis XV.jpg
Principessa di Francia
Stemma
Nome completo francese: Marie Thérèse Félicité de Bourbon-France
italiano: Maria Teresa Felicita di Borbone-Francia
Trattamento Sua Altezza Reale
Nascita Reggia di Versailles, Versailles, Regno di Francia, 16 maggio 1736
Morte Abbazia di Fontevrault, Fontevraud-l'Abbaye, Regno di Francia, 28 settembre 1744
Luogo di sepoltura Abbazia di Saint-Denis, Parigi
Dinastia Borbone-Francia
Padre Luigi XV di Francia
Madre Maria Leszczyńska
Religione Cattolicesimo

Maria Teresa Felicita di Borbone-Francia (Versailles, 16 maggio 1736 – Fontevraud-l'Abbaye, 28 settembre 1744) è stata una principessa francese, nona figlia dei dieci nati da Luigi XV di Francia e Maria Leszczyńska. Chiamata alla nascita "Madame Sixième" [1] fu poi battezzata con il nome di Marie Thérèse Félicité e infine conosciuta come Madame Thérèse[2].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1738, all'età di appena due anni, la piccola Maria Teresa fu inviata all'abbazia di Fontevraud, come le sue sorelle: Luisa, Vittoria e Sofia[3].

La giovanissima Madame Sixième soffriva di salute a causa dell'umidità dei luoghi angusti dove soggiornava e per questo era spesso ammalata.

Nell'autunno del 1744, all'età di otto anni, la salute della principessa peggiorò ulteriormente e le monache di Fontevraud, temendo per la sua vita, si premurarono di battezzarla con il nome di Maria Teresa Felicita.

La bambina, nonostante le cure, morì di vaiolo poco dopo, il 28 settembre. Venne rimpianta dalle monache e dalle sue sorelle poiché, secondo le testimonianze dell'epoca, la piccola Maria Teresa era la più gioiosa e sbarazzina delle principesse reali, sempre con il sorriso sulle labbra.

I suoi genitori, per ragioni di protocollo, non poterono intraprendere il viaggio di una decina di giorni per rendere omaggio alla salma della figlia deceduta. Questo causò molta tristezza nella famiglia reale francese.

Tuttavia, proprio in seguito alla morte della bambina, figlia che non poté mai veder crescere, il padre Luigi XV comandò al pittore Jean-Marc Nattier la realizzazione dei celebri ritratti raffiguranti le altre tre figlie (Vittoria, Sofia e Luisa) nell'abbazia di Fontevraud a sua memoria.

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Luigi, il Gran Delfino Luigi XIV di Francia  
 
Infanta Maria Teresa  
Luigi, duca di Borgogna  
Duchessa Maria Anna Vittoria di Baviera Ferdinando Maria, Elettore di Baviera  
 
Enrichetta Adelaide di Savoia  
Luigi XV di Francia  
Vittorio Amedeo II di Sardegna Carlo Emanuele II, Duca di Savoia  
 
Maria Giovanna Battista di Savoia  
Maria Adelaide di Savoia  
Anna Maria d'Orléans Filippo di Francia, duca d'Orléans  
 
Principessa Enrichetta d'Inghilterra  
Maria Teresa di Francia  
Rafał Leszczyński Bogusław Leszczyński  
 
Contessa Anna von Dönhoff  
Stanislao Leszczyński  
Anna Jablonowska Principe Stanisław Jan Jabłonowski  
 
Contessa Marianna Kazanowska  
Maria Leszczyńska  
Jan Karol Opalinski Conte Krzysztof Opaliński  
 
Contessa Teresa Konstancya Czarnkowska  
Caterina Opalińska  
Zofia Czarnkowska Conte Adam-Uryel Czarnkowski  
 
Contessa Teresa Zaleska  
 

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. "Madame Sesta" benché fosse la settima figlia della coppia reale era però la sesta figlia vivente, poiché, tre anni prima della sua nascita, morì la sorella Luisa di Borbone-Francia
  2. Bourbon Kings
  3. Per economizzare sul loro mantenimento a corte e per evitare che la regina, sostenuta dalle figlie, avesse troppa influenza a corte, le ultime quattro principesse furono allevate lontano dalla corte, a Poitou nell'Abbazia di Fontevrault dal 1738 al 1750, dove trascorsero i loro anni della formazione prima di ritornare a Versailles. Madame Thérèse non tornò a Versailles, e anche Madame Louise dopo un primo ritorno a corte preferì continuare a vivere monasticamente nell'Carmel de Saint-Denis

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Barthélémy, Édouard de : Mesdames de France filles de Louis XV, Paris, 1870
  • Bearne, Mrs : A Royal Quartette, Londres, 1908

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]